Keep Calm and Follow FINISHPEDIA: #3 FROST con Zoya Pasha

venerdì, gennaio 23, 2015

Buongiorno a tutte care ragazze! Oggi è? Venerdì, esatto! E cosa c'è il venerdì? La Finishpedia, esatto!!!
Oddio sembro quell'antipatica di Dora l'Esploratrice... O_O
Va beh, c'è comunque la Finishpedia che è un appuntamento sempre interessante (a parer mio, spero lo sia anche per voi)


Oggi si parla di Frost! il Frost è un finish cugino del Pearl della settimana scorsa: particelle shimmerose ultrafini arricchiscono una base colorata, di norma in questo caso i colori di base non sono limitati quando quelli del Pearl, quindi li possiamo trovare un po' di tutte le tonalità.
Pensa e ripensa, mi capita di provare un altro untried di dicembre: lo Zoya Pasha.




Zoya stessa lo definisce "un beige/taupe chiaro nude con un frost argenteo e un accenno di microglitter argento" Bene, meno male che lo definisce lei altrimenti io non avrei saputo descriverlo in maniera adeguata. Alla fine come finish lo include nei metallici, ma non mi sembra poi così metallico... sto cominciando a fare confusione!




Ultimamente mi sto dando ai colori neutri, cosa mi sta succedendo? Oh beh, niente paura, penso che mi riprenderò presto...
Comunque questo bel nude a me piace assai, che ci posso fare?




Che ne dite? Non è magnificamente elegante con quel tocco in più?




Ora vi lascio, fate un salto a vedere le altre chicche, vedrete tanti esempi di smalti Frost per capire meglio come è nel dettaglio questo finish piuttosto complesso.



You Might Also Like

22 commenti

  1. Ha dei riflessi interessanti ed è molto elegante, ma non so se me lo vedrei addosso.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, nemmeno io avrei mai detto che avrei potuto innamorarmene ^_^

      Elimina
  2. Ahahahah io mi son proprio persa, fosse per me i frost li eliminerei proprio dalla categoria perché faccio davvero fatica a riconoscerli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici...E' stata pura casualità ^_^

      Elimina
  3. Il colore non mi dispiace e devo avere qualcosa di simile nello stash, ma è un colore che preferisce più mia madre da usare day to day. Elegante, questo sì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh sì, non è un colore cciòvane, ma a me piace comunque ^_^

      Elimina
  4. è molto elegante e chic, ma su di me non me lo vedo proprio :) comunque non sei l'unica afar confusione )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più vado avanti, più mi rendo conto di fare una confusione epica!

      Elimina
  5. Elegantissimo. Molto anni '90, se è per questo.

    RispondiElimina
  6. Pure io in questo periodo sto rivalutando i nude... anche se li concepisco esclusivamente come base per nail art!... però è un passo avanti, dai! :-D
    Questo smalto è davvero particolare, anche se non sono sicurissima che me lo vedrei addosso. Ci devo riflettere! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu senza una nail art saresti come l'Emmental senza i buchi... non esiste!

      Elimina
  7. Concordo con la Fra, molto anni '90 :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io negli anni 90 ancora mi mangiavo le unghie, devo recuperare :D

      Elimina
  8. Ti dirò, somiglia al Diego dalla Palma che ho usato come perlato e stranamente non mi dispiace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero! Non me ne ero mica accorta!

      Elimina
  9. Oh! Finalmente ho capito la definizione di finish Frost! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastico, sono contenta che questa rubrica sia utile ^_^

      Elimina
  10. Io lo trovo elegantissimo. Non sono mai stata una grande amante dei nude, ma ultimamente ne escono di carini *_*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Subscribe