NAILS: Gli smalti ibridi, alcuni brand a confronto

sabato, febbraio 04, 2017

Hello! It's me! Come va?
Oggi vi vorrei parlare di... Smalti ibridi!
Smalti ibridi? Che diavoleria sono? E' presto detto: si tratta di sistemi a lunga tenuta a metà tra lo smalto classico e il semipermanente.



Forse avrete sentito nominare i Kiko Perfect Gel Duo



Sono smalti venduti in coppia: insieme al colore troviamo sempre il relativo top coat.
Si applicano due strati di colore, avendo cura di lasciare asciugare bene lo smalto tra una passata e l'altra. Si passa successivamente il top coat, per una brillantezza effetto gel e una durata che va oltre la settimana.

L'ho provato ma... senza fotografarlo :(

Ma la tecnologia di questi smalti nasce da brand più blasonati nel 2015 con l'uscita di alcuni sistemi, tra cui vi vorrei parlare di:

OPI Infinite Shine


Purtroppo non ho ancora avuto modo di provare questo prodotto, scovato a Cosmoprof 2015 (non escludo di comprarlo a breve), ma si tratta di un sistema che promette di durare 11 giorni: grazie alla speciale nuova tecnologia ProStay 1 giorno in più della precedente versione.
Contrariamente al Kiko Perfect Gel Duo e all'Orly Epix di cui parleremo dopo, questo sistema consiste di 3 fasi:
- Primer (Base)
- Colore 

- Gloss (Top Coat)
Brillantezza gel look, e durata eccezionali uniti alla comodità dell'asciugatura all'aria e la rimozione con semplice solvente, rendono il sistema Infinite Shine ProStay, uno dei migliori sul mercato.

Orly Epix
Ho scoperto questo prodotto a Cosmoprof 2015 e l'ho acquistato a Cosmoprof 2016 direttamente nello stand Orly (non esco mai dalla fiera senza aver acquistato qualcosa qui)


Questo come il Kiko Perfect Gel duo, consiste in due fasi e si basa sulla flessibilità della formulazione per piegarsi insieme all'unghia naturale ed evitare così le sbeccature:
- Colore flessibile, da stendere dopo manicure a secco e dopo aver sgrassato l'unghia
- Top Coat flessibile, da stendere in uno strato dopo aver applicato due passate di colore.



E questo l'effetto. Vi garantisco che sono davvero brillantissimi!

Gli Orly Epix esistono in tantissimi colori, e le nuove collezioni Orly solitamente vengono declinate in smalti normali e smalti Epix.


A presto girls!

You Might Also Like

10 commenti

  1. Risposte
    1. Grazieeeee! Certo che Orly è una garanzia ^_^

      Elimina
  2. Buongiorno cara! A me l'Epix è piaciuto molto, l'unica cosa che trovo un pò spiacevole è l'odore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che anche io l'ho notato? Ma mi è piaciuto talmente tanto che non ci faccio caso più di tanto XD

      Elimina
  3. Che splendido colore hai scelto :)))
    Gli ibridi piacciono molto anche a me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie mille!!! Sono contenta che ti piaccia!

      Elimina
  4. Buona domenica, Alice. Smalti splendidi!

    RispondiElimina
  5. Contando che se applico il tutto con cura con una base decente e il seche vite (soprattutto con nail art che comportano un ulteriore strato di TC) mi durano due settimane tranquillamente, questo settore non è decisamente per me :) Secondo me potrebbero migliorare un po' la formula del base, senza dover spendere tutti quei soldi per creare una doppia linea :) nonostante ciò, il colore che hai scelto è davvero spaziale :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Urca DUE settimane??? Ammappa che brava, io anche se mi reggesse... mi stanco prima ^_^
      Credo che questi smalti ibridi possano fare comodo a chi ha unghie un po' sfigate che non reggono lo smalto (a quanto pare esistono ragazze che nonostante provino basi, smalti e top vari, non riescono a far durare lo smalto più di 2 giorni...)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Subscribe